https://www.lorch.eu/en/nc/type/1475582610/

Saldatura ad elettrodo

Nella saldatura ad elettrodo l'arco elettrico si crea tra il pezzo e l'elettrodo fusibile. Pertanto l'elettrodo eroga subito il materiale d'apporto. Per la saldatura l'elettrodo a barra è serrato nel portaelettrodo e quindi condotto dal saldatore lungo il punto di saldatura. Contemporaneamente fonde anche il rivestimento proteggendo così, grazie ai gas liberati e alle scorie, il bagno di fusione e l'arco dall'aria esterna. Dopo il raffreddamento del bagno di fusione la scoria è rimossa.

Con gli elettrodi a barra è possibile saldare praticamente tutti i materiali saldabili, come ad es. acciaio per costruzioni, per caldaie e per tubi, acciaio fuso e inox, acciai per rivestimenti duri ecc. Le saldatrici ad inverter hanno caratteristiche di saldatura particolarmente vantaggiose e sono pertanto adatte anche per elettrodi speciali.

La saldatura ad elettrodi è semplice e sicura. Le saldatrici compatte possono essere maneggiate senza problemi, sono semplici da trasportare e ormai possono essere fatte funzionare anche con batterie agli ioni di litio e quindi in maniera indipendente dalla rete elettrica. Non essendo necessario alcun gas, è possibile saldare anche all'aperto, persino in presenza di vento. Le saldatrici ad elettrodo sono utilizzate in tutti i settori, dalla saldatura all'artigianato.

Buono a sapersi: gli apparecchi con il marchio [S] possono essere utilizzati anche in presenza di aumentati pericoli elettrici.

  1. Saldatura ad elettrodo
  2. Rivestimento
  3. Barra anima
  4. Gas / scoria
  5. Arco
  6. Zona fusa
  7. Materiale base

Per maggiori informazioni sulle nostre saldatrici elettrodo si rimanda al Mondo dei prodotti

Contatto

Lorch Schweißtechnik GmbH
Im Anwänder 24 – 26
71549 Auenwald
Germany

info(at)lorch.eu

T +49 7191 503-0
F +49 7191 503-199

Ricerca partner nella distribuzione